Mamma scomparsa, il marito di Samira arrestato in Spagna: è accusato di omicidio e occultamento di cadavere

Martedì 14 Gennaio 2020
Mamma scomparsa, il marito di Samira arrestato in Spagna: è accusato di omicidio e occultamento di cadavere
In collaborazione con la Polizia iberica è stato rintracciato il cittadino marocchino, 40enne, Mohamed Barbri, indagato per l'omicidio e l'occultamento di cadavere della moglie Samira El Attar, che i primi giorni di gennaio si era allontanato dalla sua residenza di Stanghella, facendo perdere le tracce.





Nei suoi confronti era stato emesso un mandato di arresto europeo richiesto dalla Procura della Repubblica di Rovigo sulla scorta delle evidenze investigative riferite dal Nucleo Investigativo dei carabinieri di Padova e del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Este. Attualmente l'uomo si trova a disposizione delle autorità spagnole in attesa di estradizione. Maggiori dettagli saranno forniti in una conferenza stampa, a cui parteciperà il Procuratore della Repubblica Carmelo Ruberto, che avrà luogo alle ore 11 in procura a Rovigo.
Ultimo aggiornamento: 11:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA