Salvini: «Se vinco io la Tav si farà
alleati innervositi dai sondaggi»

Salvini: «Se vinco io la Tav
si farà, alleati
innervositi dai sondaggi»
«Se vinco io la Tav si farà». Lo ha detto Matteo Salvini a Corriere live. «Se la Lega prende tanti voti in Italia e in Piemonte - ha aggiunto - significa che le infrastrutture gli italiani le vogliono». «Capisco che gli alleati siano innervositi dai sondaggi, magari prenderanno meno voti rispetto a quelli dell'anno scorso...». Il vice presidente del Consiglio, Matteo Salvini, torna così, a Pomeriggio Cinque, sui rapporti tesi con il suo collega Luigi Di Maio e sulla «sequela di insulti ininterrotta» che, sottolinea, gli arrivano da M5S. «Di Maio - ha detto - mi insulta un giorno sì e un giorno sì, ma capisco che sia nervoso, la Lega è forte e i 5 Stelle hanno qualche problemino».


 




Rispondendo a 'Corriere live' alla domanda se «si aspetta di prendere un bel po' più di voti dei 5 Stelle» ha risposto: «Così penso: partiamo dal fatto che l'anno scorso i 5Stelle presero il 32 e la Lega il 17 e diciamo che è molto probabile, sentendo l'aria che tira e ascoltando i cittadini che incontro ogni giorno, i sindaci, le associazioni, gli imprenditori, gli artigiani che la Lega cresca e qualcun'altro scenda». Ma ha subito puntualizzato: «Detto questo il mio avversario è il Pd, non è il 5 Stelle, non ho competitori in casa».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 24 Maggio 2019, 19:16 - Ultimo aggiornamento: 24-05-2019 19:31

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO