Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Covid, supplente positiva al test rapido: le famiglie di 23 alunni finiscono in isolamento

La supplente è positiva al test rapido, le famiglie di 23 alunni finiscono in isolamento
La supplente è positiva al test rapido, le famiglie di 23 alunni finiscono in isolamento
1 Minuto di Lettura
Martedì 22 Dicembre 2020, 12:50

Una maestra elementare, che stava svolgendo una supplenza, è risultata positiva al test rapido per il coronavirus e le famiglie di 23 alunni finiscono in isolamento. È accaduto nell'estrema periferia Sud di Roma.

LEGGI ANCHE:

Il caso, riporta La Repubblica, riguarda la scuola Argento Vivo di Dragona, nei pressi di Acilia. La Asl Roma 3, competente per territorio, dopo la positività della maestra ha disposto subito la chiusura della sezione in cui insegnava la donna, oltre all'isolamento fiduciario per 23 famiglie. L'insegnante era stata regolarmente a scuola fino alla scorsa settimana, poi nelle chat di WhatsApp dei genitori si era sparsa la voce: «Una maestra è positiva». L'indiscrezione si è poi rivelata fondata, come confermato a voce anche dall'istituto scolastico, ed ecco che per 23 famiglie scatterà un Natale in isolamento domiciliare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA