Roma, autista Atac si masturba e si filma mentre guida il bus: video (per errore) inviato ai colleghi. Rischia il licenziamento

Il tutto mentre conduceva il bus nel traffico di Roma

Un autista è stato scoperto mentre si masturbava e guidava l'autobus durante le ore di lavoro
Un autista è stato scoperto mentre si masturbava e guidava l'autobus durante le ore di lavoro
3 Minuti di Lettura
Sabato 19 Marzo 2022, 15:46

Si masturbava mentre era in servizio alla guida di un bus. E' incredibile quanto è successo a Roma, dove un autista dell'Atac usava una mano per masturbarsi e direzionare il volante. L'altra, invece, per riprendersi con il cellulare. Come riporta la Repubblica, l'autista è accusato di essersi "toccato" mentre era a lavoro e adesso rischia il licenziamento.

Secondo quanto si apprende, l'uomo sarebbe stato già sospeso con lo stipendio congelato in attesa di un giudizio definitivo da parte dell'azienda. 

Il video risalirebbe ad inizio marzo, ma solamente nelle ultime ore la notizia è stata resa nota. Secondo quanto appreso, l'autista è stato scoperto dopo aver mandato il video, probabilmente per errore, in una chat WhatsApp piena di colleghi che stavano parlando di cambi turno. Da lì qualcuno avrebbe poi acquisito il video e diffuso, facendolo girare nelle varie chat. 

Il filmato di poco meno di un minuto è poi arrivato ai vertici di Atac. L'uomo al momento è stato sospeso e lo stipendio congelato. La sua posizione è al vaglio della municipalizzata. L'uomo continua a negare di essere lui in quel video: la ripresa è notturna e molto movimentata dato che il mezzo era appunto in servizio, ma non sembra esserci spazio per i dubbi. Il comportamento dell'autista, se dovesse essere accertato, è stato molto pericoloso: non avendo né le mani sul volante, né l'attenzione alla strada, ha rischiato di creare un incidente, facendo male a se stesso oltre che agli altri.

Inoltre, se i fatti dovessero essere confermati, l’autista avrebbe tenuto un comportamento pericoloso facendo andare l’autobus senza mani, nel mezzo del traffico romano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA