La regina Elisabetta morta per una caduta accidentale: i medici le sconsigliarono di andare in ospedale

La situazione apparsa da subito grave ai medici che hanno tenuto la sovrana sotto sorveglianza a Balmoral

La regina Elisabetta morta per una caduta accidentale: i medici le sconsigliarono di andare in ospedale
La regina Elisabetta morta per una caduta accidentale: i medici le sconsigliarono di andare in ospedale
3 Minuti di Lettura
Sabato 10 Settembre 2022, 09:45 - Ultimo aggiornamento: 12:12

È stata una caduta a porre fine al regno di Elisabetta II: la regina è morta per traumi riportati in seguito a una caduta accidentale. La notizia era circolata già giovedì, immediatamente dopo l'ufficializzazione della morte della sovrana, ma solo ieri hanno trovato conferma in fonti attendibili vicine alla famiglia reale. Lo riporta Il Messaggero.

La situazione precipitata velocemente

 

La situazione è apparsa da subito molto grave ai medici che l'hanno tenuta sotto sorveglianza in ogni momento della giornata, tanto da sconsigliarle il trasferimento in ospedale. Poi i primi sentori che hanno cominciato a far intuire la triste realtà fuori dal palazzo di Balmoral: la mancata presenza a una conferenza programmata su Zoom con il suo Consiglio Privato, prima, e la preoccupazione che il suo staff medico ha ammesso di provare per la sua salute, poi.

 

L'arrivo della famiglia

 

Quando tutti i parenti più stretti della regina Elisabetta hanno cominciato a raggiungere la Scozia per ricongiungersi alla sovrana, è stato immediato pensare che alla sovrana restasse poco da vivere. La notizia ufficiale del decesso, data dalla Bbc, è arrivata alle 18.30 locali: l'orario reale della morte non è stato reso noto, ma è presumibile risalga a qualche ora prima ma che si sia atteso il ricongiungimento di tutta la famiglia reale prima di dare l'annuncio. Il motivo sarebbe da ricercare nell'eventualità che qualche tabloid potesse scrivere che Elisabetta II fosse morta senza qualcuno dei suoi figli. Ad arrivare in ritardo solo il principe Harry, senza la moglie Meghan, rimasta a Londra. 

I funerali

 

Come prevede il protocollo, i funerali della Regina si terranno dieci giorni dopo l'annuncio della morte. Ma il 18 settembre cade di domenica, è quindi probabile che si possa anticipare al sabato o posticipare a lunedì 19. Prima di quella data, la salma di Elisabetta sarà portata domenica alla residenza reale di Holyrood House a Edimburgo e lunedì, con una breve processione sul Royal Mall, alla St Giles Cathedral, dove si terrà un servizio funebre alla presenza di alcuni familiari. L'arrivo a Londra è previsto per martedì, quando la salma sarà collocata a Buckingham Palace. Il giorno seguente verrà esposta a Westminster, dove verrà aperta la camera ardente che consenitrà ai sudditi di renderle omaggio per 23 ore al giorno fino al funerale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA