Ragni velenosi nelle banane, mamma
costretta a scappare di casa col figlio piccolo

Lunedì 1 Maggio 2017
Ragni velenosi nelle banane, mamma costretta a scappare di casa col figlio piccolo

Si è ritrovata la casa infestata da ragni velenosissimi e potenzialmente mortali e ha dovuto restare fuori dalla sua abitazione per ben tre giorni. È accaduto a una giovane mamma, che ha temuto per la salute del suo bimbo, di appena sette mesi.

La 30enne Gemma Price, di Stanley, in Gran Bretagna, ha raccontato a Metro.co.uk la sua tremenda disavventura: «Lunedì scorso avevo comprato delle banane al supermercato, il giorno successivo ho deciso di mangiarne una. Quando l'ho aperta, ho notato una strana pallina bianca: era un uovo che si è schiuso e da cui sono fuoriusciti diversi, piccoli ragni che sono caduti anche sul mio pigiama. Quando ho lasciato cadere la banana sul letto, le coperte sono state invase dai ragni».

La casa è stata subito infestata dai ragni, una specie molto pericolosa che in natura vive in America Latina, soprattutto in Brasile. Gemma, insieme al piccolo Leo, è subito corsa fuori di casa e ha chiamato una ditta di disinfestazione. Per liberare la casa dai ragni, che raggiunta l'età adulta possono essere mortali per l'uomo, ci sono voluti ben tre giorni.

Ultimo aggiornamento: 18:43 © RIPRODUZIONE RISERVATA