Tragedia al provino per il film porno,
ventenne muore annegato in piscina

Martedì 3 Settembre 2019
Tragedia al provino per il film porno, ventenne muore annegato in piscina
Un ragazzo di appena 20 anni, che aveva appena partecipato ad un provino per un film pornografico, è morto annegato nella piscina di una villetta. Per stabilire le cause del decesso sarà necessario attendere i risultati dell'autopsia, ma l'ipotesi più plausibile è quella di un malore.

È accaduto nel tardo pomeriggio di domenica scorsa in Spagna, all'interno di una villetta di Mairena del Aljarafe (Siviglia). Come riporta 20minutos.es, la vittima, il cui nome non è stato reso noto, lavorava come cameriere in un locale del centro di Siviglia. Sul corpo non sono stati riscontrati segni di violenza e l'ipotesi principale, al momento, è quella di un malore dovuto ad un possibile problema cardiaco.

Il ragazzo, dopo aver partecipato al provino, aveva chiesto e ottenuto di poter fare un bagno in piscina. Qualche minuto dopo, però, i proprietari della casa, che avevano affittato l'immobile agli organizzatori del provino, hanno trovato il giovane sul fondo della piscina. Dopo la richiesta di soccorso, all'arrivo dell'ambulanza gli operatori non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del ventenne. Ultimo aggiornamento: 14:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA