Studente universitario si impicca a 23 anni prima di un esame: il cane veglia il corpo

Mercoledì 14 Aprile 2021 di Alessandra Di Filippo
Studente universitario si impicca a 23 anni prima di un esame. Il cane veglia il corpo

PESCARA - Un malessere che covava già da alcuni giorni, una insofferenza verso tutto e tutti, a cominciare dall'Università che non lo entusiasmava e non lo gratificava più come una volta. E così, ieri mattina alle 8.30, preso probabilmente dall'angoscia per un nuovo esame che di lì a qualche ora avrebbe dovuto sostenere on line e di cui non si sentiva forse sicuro, è uscito di casa con il suo cane con la scusa di una passeggiata e non è tornato più.

Attorno a mezzogiorno, la tragica scoperta nelle campagne di Pescara, dove è stato trovato ormai senza vita, impiccato ad un albero. E' morto così a soli 23 anni uno studente della facoltà di Scienze Infermieristiche, originario dell'aquilano, ma residente con la sua famiglia da tempo nel Pescarese. A dare l'allarme e a far avviare le ricerche in mattinata sono stati proprio i genitori, non vedendolo rientrare a casa dove alle 10 dal suo Pc avrebbe dovuto collegarsi con l'Università per il suo esame. Hanno provato più volte a mettersi in contatto con lui telefonicamente, ma nulla. Quindi la decisione di rivolgersi ai carabinieri.

 

Alle ricerche del giovane hanno preso parte anche gli agenti della polizia municipale. Di lì a poco il ritrovamento del corpo. Sul posto, anche un'ambulanza della Misericordia, ma i sanitari non hanno potuto far altro insieme alle forze dell'ordine che constatare il decesso. Vicino al 23enne senza vita, il cane, che a quanto pare non si è mai allontanato dal suo padrone. Pare che il ragazzo non abbia lasciato nessun biglietto. Ma, stando a chi lo conosceva bene, quell'esame, sostenuto poco tempo fa e andato male, lo aveva profondamente segnato. O forse quell'esame è stato soltanto la punta di un iceberg di una sofferenza e di un disagio amplificati dall'emergenza sanitaria e dalle restrizioni. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA