Ritrovate madre e figlia disperse nei boschi: hanno passato tutta la notte al gelo

Mamma e figlia stanno bene, ma erano infreddolite e spaventate per la brutta avventura.

Il ritrovamento di madre e figlia questa notte nella valle dell Orfento
Il ritrovamento di madre e figlia questa notte nella valle dell’Orfento
1 Minuto di Lettura
Lunedì 19 Settembre 2022, 08:18

Sono state ritrovate stanotte intorno alle 4,30 da una squadra del Soccorso Alpino e Speleologico, coadiuvate dalle unità cinofile dell’associazione nazionale dei carabinieri, la donna di 42 anni di Pescara dispersa con la figlia di 5 anni da ieri sera nella valle dell'Orfento, nel cuore del Parco della Maiella.


Le squadre del Soccorso Alpino le hanno ritrovate e le hanno riportate a valle, dove sono state visitate dai sanitari del 118 e del centro medico di Caramanico. Mamma e figlia stanno bene, ma erano infreddolite e spaventate per la brutta avventura. La donna e la bambina sono state ritrovate dai tecnici del Soccorso Alpino nel sentiero della Valle dell’Orfento che va verso l’Eremo di San Onofrio. Hanno partecipato alle operazioni di ricerca anche i cinofili dell’associazione carabineri, forestali e vigili del fuoco. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA