Perugia, muore a 40 anni: l'incubo
della droga. Autopsia per le cause

Muore in casa a 40 anni:
​l'incubo della droga
Autopsia per chiarire le cause
PERUGIA - Un uomo di 40 anni, di origini sudamericane, è stato trovato morto in un appartamento nella zona di via Sicilia nella notte tra sabato e domenica. A dare l'allarme ai soccorritori, sul posto 118 e polizia, il padrone di casa che una volta rientrato ha trovato l'amico in condizioni disperate. Assieme all'uomo colpito da malore c'era un altro straniero, di origini magrebine, trovato in stato di forte agitazione.

A nulla sono valsi i tentativi di rianimazione messi in atto dal personale medico sanitario prontamente intervenuto: per il quarantenne non c'è stato nulla da fare. Nell'appartamento sono arrivati anche gli investigatori della squadra mobile: c'è il forte sospetto che la morte possa essere legata a un consumo di droga e sarebbe stata trovata anche qualche traccia di una sostanza che potrebbe essere eroina. Sarà comunque decisiva l'autopsia, che il sostituto procuratore Mario Formisano autorizzerà nelle prossime ore, per stabilire in maniera certa le cause di morte.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 15 Settembre 2019, 17:39 - Ultimo aggiornamento: 15-09-2019 18:40

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO