Accoltella la mamma e si taglia la gola:
Alessio, 18 anni, è morto nella notte

Accoltella la mamma
e si taglia la gola: Alessio
18 anni, è morto nella notte
PAVIA - Aveva accoltellato la madre per poi tagliarsi la gola: Alessio Di Leo, il 18enne di Broni, in provincia di Pavia, che nella notte tra il 5 e il 6 dicembre aveva cercato di ammazzare la madre Maura Amapane, 43enne (colpita tra il petto e la spalla, ora sta meglio) è morto la notte scorsa nel reparto di rianimazione del Policlinico San Matteo di Pavia.

La tragedia è avvenuta nella loro abitazione di Broni (Pavia) al culmine di una lite: Alessio aveva colpito la mamma con un coltello a serramanico, e con lo stesso coltello si era tagliato la gola: le sue condizioni erano apparse gravissime sin dal momento del ricovero. I tentativi dei medici del San Matteo di salvarlo sono risultati vani.

A soccorrere per primo i propri familiari e a chiedere l'intervento del 118 è stato l'altro figlio della donna, un ragazzo di 20 anni. Sul posto sono carabinieri della compagnia di Stradella (Pavia), che continuano le indagini per ricostruire l'esatta dinamica dell' accaduto. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 7 Dicembre 2018, 14:13 - Ultimo aggiornamento: 07-12-2018 15:30

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO