Partorisce in aereo e abbandona il neonato nel cestino della toilette: orrore alle Mauritius

La donna ha negato di essere la madre ma i controlli in ospedale hanno accertato che aveva appena partorito

Lunedì 3 Gennaio 2022
Partorisce in aereo e abbandona il neonato nel cestino della toilette: orrore alle Mauritius

Orrore su un aereo alle isole Mauritius. Un neonato è stato trovato vivo, abbandonato appena partorito, nel contenitore dei rifiuti di una toilette di un aereo di linea dopo l'atterraggio nell'arcipelago. Una donna di 20 anni che l'avrebbe partorito durante il volo dal Madagascar è ora piantonata in ospedale. Madre e figlio sono entrambi in buone condizioni di salute, fanno sapere le autorità aeroportuali delle Mauritius.

 

 

 

Il neonato - scrive la Bbc - è stato trovato per caso dallo staff dell'aeroporto, salito a bordo dell'aereo della Air Mauritius per un controllo doganale, i cui addetti hanno notato nella toilette carta igienica macchiata abbondantemente di sangue. Il neonato è stato quindi trasferito d'urgenza in ospedale. La donna, una cittadina malgascia arrivata nell'arcipelago per un contratto di lavoro di due anni, è stata fermata, ma ha negato di essere la madre. Controlli medici compiuti in ospedale hanno invece accertato che aveva appena partorito. Una volta terminati gli accertamenti medici, la donna sarà incriminata per abbandono di neonato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA