Papà fa troppi dispetti alla figlia di 8 anni
il giudice: 50 euro di multa per ogni scherzo

Papà fa troppi dispetti
alla figlia di 8 anni, il giudice:
50 euro di multa a ogni scherzo
di Alessia Strinati
Papà troppo dispettoso e scatta la multa. Un padre genovese ha visto pronunciare una sentenza molto singolare da parte del giudice del tribunale Francesco Mazza Galanti, che prevede che ad ogni dispetto che farà alla figlia di 8 anni, dovrà pagare una multa di 50 euro. La storia è una delle tante di separazioni e famiglie allargate che spesso nascondono dinamiche poco felici per il minore.

In questo caso, come riporta La Stampa, il papà è stato definito dal magistrato più infantile della sua stessa bambina e ed è stato punito per i suoi atteggiamenti. La piccola è finita nel mezzo della "guerriglia" tra la mamma e il papà: dopo che la donna ha iniziato una nuova relazione con un altro uomo l'ex ha iniziato a fare dei dispetti, mettedo però di mezzo la minore. Tra gli atti lesivi per la bimba ci sarebbe stata  la cancellazione del nome della mamma dal diario di scuola e la convocazione della polizia davanti alle elementari per motivi futili.

Una situazione che certo non può più andare avanti, per il bene della figlia in primis. Qualora il papà volesse fare nuovamente scherzetti e dispetti dovrà pensarci bene, se non vorrà ricevere ogni volta una multa, ma soprattutto dovrebbe farlo per il bene di una bimba di 8 anni senza colpe. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 9 Gennaio 2019, 12:11 - Ultimo aggiornamento: 09-01-2019 12:33

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO