Papa Francesco: «Il chiacchiericcio è roba da donne. Noi portiamo i pantaloni, dobbiamo dire le cose»

In una riunione a porte chiuse, quella di mercoledì 29 maggio con i giovani sacerdoti romani, il Pontefice avrebbe utilizzato un'altra espressione molto colloquiale

Papa Francesco: «Il chiacchiericcio è roba da donne. Noi portiamo i pantaloni, dobbiamo dire le cose»
Papa Francesco: «Il chiacchiericcio è roba da donne. Noi portiamo i pantaloni, dobbiamo dire le cose»
di Redazione web
3 Minuti di Lettura
Giovedì 30 Maggio 2024, 23:22

Dopo le polemiche sulle espressioni colorite che Papa Francesco, 87 anni, avrebbe usato per parlare degli omosessuali nei seminari, incontrando i vescovi della Cei, in un'altra riunione a porte chiuse, quella di mercoledì 29 maggio con i giovani sacerdoti romani, il Pontefice avrebbe utilizzato un'altra espressione molto colloquiale, questa volta sulle donne. Ribadendo che nelle parrocchie, come nelle congregazioni, bisogna evitare di sparlare, avrebbe detto che «il chiacchiericcio è una roba da donne». Lo scrive il sito "Silere non possum".

La frase del Pontefice

Papa Francesco, per dire che le cose vanno dette con trasparenza, avrebbe aggiunto: «Noi abbiamo i pantaloni, dobbiamo dire le cose».

Una espressione, quest'ultima, che avrebbe utilizzato anche in passato. In una udienza all'inizio del 2023 ad un gruppo di religiosi, il Papa li aveva invitati ad «avere i pantaloni» e a saper «dire le cose in faccia», senza dunque sparlare alle spalle.

Per quanto riguarda l'espressione sulle donne, è da ricordare che in passato il Papa, incontrando per esempio gruppi di suore, in più occasioni ha detto loro di non fare «le zitellone». Il clima con cui usa queste espressioni è sempre molto confidenziale.

«Ci sono problemi di corruzione»

Sempre secondo lo stesso sito, il Papa, rispondendo ad un giovane sacerdote sulla situazione della diocesi di Roma, avrebbe risposto: «Ci sono problemi di corruzione» ed è la prima volta che usa questa espressione per descrivere i problemi del Vicariato.

«Quelli che ci sono nella diocesi sono problemi di corruzione, parlo chiaro. Problemi di corruzione. Io cerco con i vescovi ausiliari di mettere soluzioni a questo problema. Settimana scorsa ho ricevuto una informazione: questo è problematico, questo è problematico. Si deve parlare su questo», sarebbero state le parole pronunciate da Francesco, secondo quanto riferito al sito da presenti all'incontro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA