Padre e figlio di 6 anni muoiono annegati: trascinati al largo dalla corrente. Altri due fratellini in ospedale

Padre e figlio di 6 anni muoiono annegati: trascinati al largo dalla corrente. Altri due fratellini in ospedale
di Daniele Molteni
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 17 Agosto 2022, 08:56

CASERTA - Tragedia nel Casertano dove un papà è morto per salvare i suoi figli dalla morte per annegamento. Ne ha salvati due ma il terzo fratellino non ce l'ha fatta. E' morto annegato, trascinato con il papà dalla corrente diventata mortale.

Cosa è successo

Un bimbo di circa sei anni morto in mare, il fratellino di 10 ricoverato in gravi condizioni in ospedale, un altro, di 14 anni, in stato di choc ma non in pericolo di vita e il papà morto annegato nel disperato tentativo di salvare i tre figli. Dramma nel primo pomeriggio di martedì 16 agosto su una spiaggia libera tra Ischitella e Castel Volturno, nel Casertano, dove a causa del mare agitato i tre fratellini sono stati risucchiati dalla corrente che li ha trascinati a largo.

«Aiutatemi, mio genero mi sta avvelenando»: portato in ospedale, non ha nulla

Avevano deciso di fare dei tuffi dalla scogliera ma la corrente si è stata troppo forte e sono stati portati a largo. In un primo momento sono risultati dispersi ed immediatamente si è attivata la macchina dei soccorsi. Sono intervenuti gli uomini della capitaneria di porto di Castel Volturno e le unità dei vigili del fuoco dei distaccamenti di Mondragone ed Aversa addetti alla conduzione dei gommoni. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA