Gianfranco e Manuela, padre e figlia
spirano a 24 ore l'uno dall'altra

Gianfranco e Manuela
padre e figlia spirano
a 24 ore l'uno dall'altra
URBANA - Papà e figlia muoiono a meno di 24 ore uno dall'altra, come due candele spente da una folata di vento inaspettata. Di quelle che gettano nel dolore un intero paese: Urbana infatti è in lutto per la scomparsa di Gianfranco Rizzo, 79 anni, con un passato di consigliere comunale e presidente della ProLoco, e della figlia Manuela, mancata a soli 51 anni dopo una lunga malattia. Gianfranco è spirato venerdì mattina all'ospedale di Schiavonia, dove era stato ricoverato una settimana prima in seguito a un ictus da cui non si è più ripreso. Un fulmine a ciel sereno per la moglie Luciana e per i quattro figli Stefania, Manuela, Maurizio e Mirca, abituati a vederlo in salute. «La sera prima che succedesse (era venerdì) papà era andato a mangiare una pizza insieme ai
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
Scopri la promo
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 16 Giugno 2019, 12:00 - Ultimo aggiornamento: 18:25