Orrore a scuola, 14enne accoltella un professore.
Inquietante sms alla mamma: «Non ci parleremo più»

Orrore a scuola, 14enne
accoltella un professore.
Inquietante sms alla mamma
Choc in una scuola di San Paolo, in Brasile, dove un ragazzo di appena 14 anni, studente di terza media, ha aggredito a coltellate un insegnante: è successo al Centro educativo unificato di Aricanduva, nella zona est della città brasiliana, durante l'orario delle lezioni. Il professore è in condizioni gravi ma stabili, secondo quanto reso noto dalla Segreteria statale di sanità, secondo cui non è ancora chiaro se l'uomo sarà sottoposto a intervento chirurgico.

Leggi anche > Cadavere smembrato in Francia: «È un italiano di 44 anni»

Secondo la polizia militare, l'adolescente sarebbe uscito dall'aula e avrebbe colpito il professore dopo averlo trovato nel corridoio. L'alunno sarebbe poi tornato in classe e si sarebbe ferito da solo raccontando ai suoi compagni che cosa aveva fatto. Per la polizia, scrive il sito G1, si tratterebbe di un 
«attacco psicotico» da parte del giovane.

Per la polizia civile di San Paolo, che sta indagando sul caso, l'alunno, che non aveva mai presentato in passato problemi con gli altri colleghi o con i professori, avrebbe mandato un messaggio di addio alla madre dal suo cellulare, quando già si trovava a scuola, dicendo che quella sarebbe stata l'ultima volta che si sarebbero parlati. 

In una nota, il Comune ha riferito che allo studente e all'insegnante sono state prestate tutte le cure del caso. Il docente è stato trasferito all'ospedale statale di Vila Alpina. La direzione scolastica ha sospeso nel frattempo le attività e inviato sul posto un team di medici per fornire assistenza psicologica a studenti, insegnanti e personale. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 20 Settembre 2019, 11:40 - Ultimo aggiornamento: 20-09-2019 12:55

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO