Operaio di 36 anni muore schiacciato
da una tonnellata di sacchi di zucchero

Schiacciato da una tonnellata
di sacchi di zucchero
muore operaio 36enne
Un operaio di 36 anni è morto dopo essere rimasto schiacciato da un sacco di zucchero del peso di una tonnellata in una distilleria a Paratico, in provincia di Brescia. L'uomo, padre di due bambini, era stato portato in gravi condizioni all'ospedale Papa Giovanni di Bergamo dopo l'incidente, dove è morto nella tarda serata di ieri.





Secondo le stime dell’Inail, il 2019 ha visto un aumento degli infortuni mortali sul lavoro. Secondo la relazione 2018 del presidente dell’istituto, Massimo De Felice, nel primo quadrimestre dell’anno le denunce di morti bianche sono state 303, in crescita del 5,9% rispetto allo stesso periodo del 2018 (286).
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 20 Settembre 2019, 11:42 - Ultimo aggiornamento: 20-09-2019 11:54

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO