Uccide moglie e figlio e poi ex vigile urbano si toglie al vita a Torino

Venerdì 13 Marzo 2020
Uccide moglie e figlio e poi ex vigile urbano si toglie al vita a Torino
TORINO - Famiglia di tre persone sterminata a Torino. Ha ucciso la moglie e il figlio a colpi di pistola, poi si è tolto la vita. È successo stamani a Beinasco, comune alle porte del capoluoghi.

L'autore dell'omicidio-suicidio è un ex vigile urbano di 66 anni. Secondo le prime informazioni, ha telefonato ai carabinieri dicendo di avere ucciso i due familiari, e subito dopo ha chiuso la comunicazione. 



  Ultimo aggiornamento: 12:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA