Lo yacht Solaris di Abramovich (da 600 milioni) naviga senza meta nello Ionio: ecco dov'è ora

La guardia costiera greca ha fatto sapere di essere informata degli spostamenti dell'imbarcazione, ma per il momento non hanno richieste o piani per intraprendere alcuna azione

Sanzioni oligarchi, il Solaris di Abramovich (da 600 milioni) naviga senza meta nello Iono: è a largo di Catanzaro
Sanzioni oligarchi, il Solaris di Abramovich (da 600 milioni) naviga senza meta nello Iono: è a largo di Catanzaro
2 Minuti di Lettura
Venerdì 11 Marzo 2022, 16:57

Lo yacht di Roman Abramovich sta navigando senza meta nel mar Ionio, dopo aver lasciato il porto di Barcellona ed è stato rilevato oggi a largo di Catanzaro, in Calabria. Il Solaris, l'imbarcazione da 600 milioni di dollari di proprietà del magnate russo, viaggia senza una direzione precisa tra l'Italia e la Grecia. MarineTraffic, che segue le navi oceaniche, ha mostrato la rotta del Solaris, che ha lasciato la Spagna martedì scorso. Il Solaris di 40 metri (459 piedi) dispone di 18 cabine che possono ospitare 36 ospiti. Dispone di otto ponti, un eliporto e una piscina trasformabile in pista da ballo. 

 

Abramovich sanzionato dal Regno Unito

La guardia costiera greca ha fatto sapere di essere a conoscenza dei movimenti dello yacht, ma per il momento non hanno richieste o piani per intraprendere alcuna azione. Abramovich è tra i sette oligarchi russi ai quali sono stati congelati i beni ieri nel Regno Unito per presunti legami con il presidente russo Vladimir Putin dopo l'invasione dell'Ucraina. Abramovich, proprietario della squadra di calcio londinese del Chelsea la cui cessione annunciata dal magnate russo è stata bloccata dalle autorità britanniche a causa del congelamento dei beni degli oligarchi russi, ha ripetutamente negato qualsiasi relazione con il Cremlino.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA