Lampedusa, nave Alex dei migranti in porto: traghetto di linea bloccato in attesa dell'attracco

Nave Alex dei migranti in porto, traghetto di linea bloccato in attesa dell'attracco
Nave Alex dei migranti in porto, traghetto di linea bloccato in attesa dell'attracco
La Capitaneria di porto ha bloccato il traghetto di linea Cossyra che, partito da Porto Empedocle stamani, stava per giungere a Lampedusa. Si trova a largo dell'isola e non può entrare in porto. La banchina è infatti occupata dal veliero Alex della Ong Mediterranea che ha a bordo, ancora, i 41 migranti salvati giovedì scorso in acque libiche. Sulla banchina, sono schierate le forze dell'ordine.


 
 

È ferma da più di un'ora e mezza a poche miglia dal porto di Lampedusa la nave traghetto in arrivo da Porto Empedocle (Agrigento) che non può attraccare a causa della presenza della barca 'Alex' di Mediterranea al porto vecchio. A bordo di sono i migranti e l'equipaggio che non possono scendere, su ordine del ministro Matteo Salvini.

Un'immagine vacanziera che stride con quella dei profughi a bordo, uno dei quali si è messo a piangere a dirotto non appena l'imbarcazione della Ong ha ormeggiato. La banchina continua ad essere presidiata dalle forze dell'ordine che impediscono ai curiosi di avvicinarsi. Intanto è ferma fuori dal porto la motonave Cossyra che collega giornalmente Lampedusa con Porto Empedocle. Il traghetto doveva attraccare alle 18:30, ma la zona di ormeggio è occupata dal veliero. Anche per questo motivo si sta valutando l'ipotesi di spostarlo al molo Favaloro.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 6 Luglio 2019, 19:51 - Ultimo aggiornamento: 06-07-2019 20:16

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO


PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui

0 di 0 commenti presenti