Un dolore improvviso: Diana muore
di infarto davanti ai colleghi d'ufficio

Sabato 30 Dicembre 2017
Un dolore improvviso: Diana muore di infarto davanti ai colleghi d'ufficio

MOGLIANO - Stroncata da un infarto in ufficio, mentre i colleghi tentavano disperatamente di rianimarla: è morta così Diana Coltro, 49enne di Mazzocco. La sua morte ha gettato nello sgomento l'intera comunità. Venerdì scorso Diana Coltro si era recata regolarmente al lavoro nello studio notarile in Corso del Popolo a Mestre, dov'era impiegata da anni. Nulla lasciava presagire quello che le sarebbe capitato poco dopo la pausa pranzo.

Verso le 14 la donna ha accusato un malore: ha provato un dolore talmente forte allo sterno che ha perso subito conoscenza, accasciandosi a terra. I colleghi di lavoro hanno capito immediatamente la gravità della situazione e hanno allertato il 118. In attesa dell'arrivo dei sanitari del pronto intervento, gli impiegati dello studio notarile hanno praticato un massaggio cardiaco alla donna, nella speranza di far ripartire il battito del suo cuore. Tentativo di rianimazione in extremis che purtroppo però non è riuscito neppure al personale del pronto intervento medico dell'ospedale dell'Angelo di Mestre, arrivato poco dopo. A stroncare Diana Coltro sarebbe stato un attacco cardiaco che non le ha dato scampo.

Ultimo aggiornamento: 13:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA