Colpito da una civetta sul casco, pallanuotista del Padova muore in moto a 24 anni

Martedì 17 Agosto 2021
Rovigo, lo colpisce una civetta: muore motociclista di 24 anni

ROVIGO - Colpito da un civetta ha perso il controllo della sua moto ed è morto nella caduta. È successo ieri sera in provincia di Rovigo dove Nico Duò un ventiquattrenne di Ariano Polesine, ha perso la vita colpito accidentalmente dall'animale sul casco.

Colpito da una civetta, muore a 24 anni

Nico Duò di Ariano Polesine ieri sera attorno alle 20,30, guidava la sua Ducati in via Linea ad Ariano (Rovigo), quando è caduto a terra rovinosamente dopo aver perso il controllo della moto su cui viaggiava. Secondo i carabinieri, intervenuti per i rilievi, l'uomo è stato colpito sul casco da una civetta. Secondo i giornali locali i soccorsi lo avrebbero trovato a circa 100 metri dal veicolo. Per le ferite riportate il 24enne è morto dopo essere stato portato d'urgenza in ospedale. 

 

 

Nico, la passione per la pallanuoto


Nico era un pallanuotista e giocava come centroboa al PadovaNuoto. La sua squadra esprime in un post Facebook il dolore per la grave perdita: «Una terribile notizia, di pochi minuti fa, sconvolge la PN Padovanuoto: la scorsa notte è mancato Nico Duó, centroboa biancorosso in forza alla PDN da due stagioni, a causa di un incidente stradale. A nulla son valsi i soccorsi intervenuti sul posto. - continua il post -Non ci sono parole per commentare una tragedia simile, solo una profonda tristezza. La PN Padovanuoto è vicina ai familiari e agli amici di Nico in questo momento di dolore: ricorderemo Nico così, sorridente assieme alla squadra al ritiro di Genova 2020».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA