Coronavirus, il numero choc dei morti: sono 755mila nel mondo. Nuovi lockdown

Venerdì 14 Agosto 2020
Coronavirus, il numero choc dei morti: sono 755mila nel mondo

Nel mondo sono più di 755.000 le persone decedute per complicanze legate al coronavirus. Gli ultimi dati della Johns Hopkins University parlano di 755.612 morti a causa della pandemia. A livello globale i contagi confermati sono quasi 21 milioni, precisamente 20.907.410.

LEGGI ANCHE: Ascoli, positivo un bimbo di 4 anni. Un contagiato è andato alla festa del patrono e a un matrimonio con 200 persone

In Nuova Zelanta a Auckland lockdown di almeno 12 giorni, ha annunciato il primo ministro Jacinda Ardern, mentre le autorità stanno lottando con un nuovo focolaio di coronavirus in crescita. Da quando quattro persone sono risultate positive martedì - i primi casi nella trasmissione di comunità in 102 giorni - La Nuova Zelanda ha rilevato un cluster di 30 casi. La maggior parte sono stati trovati intorno ad Auckland, una città di 1,5 milioni di persone. Ma preoccupa il fatto che altri due siano stati rilevati a Tokoroa, ad oltre 200 km di distanza. Le autorità stanno ancora cercando di scoprire come il virus sia tornato in Nuova Zelanda, che si era guadagnata elogi globali per la sua gestione della crisi.

LEGGI ANCHE: Distanza, mascherine, controlli: le Marche continuano a ballare. Ma Pesaro vieta le danze. E San Benedetto avverte: attenti o si chiude

Ardern ha dichiarato che i test non hanno mostrato alcun legame tra questo nuovo focolaio e casi di persone in ;; quarantena perché arrivate dall'estero, o un legale come la prima ondata di casi. La premier ha comunque espresso ottimismo sul fatto che l'ultimo focolaio sia stato rilevato e possa essere risolto. «Ci ​​sono segni che abbiamo trovato questo focolaio relativamente presto», ha detto. «Test approfonditi e tracciamento dei contatti» hanno determinato che il primo caso si sia verificato il 31 luglio«.

Ultimo aggiornamento: 09:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA