Morte Lorenzo Parelli, scontri a Roma tra studenti e polizia. «Feriti due ragazzi»

Domenica 23 Gennaio 2022 di Emiliano Bernardini
Morte Lorenzo Parelli, scontri a Roma tra studenti e polizia. «Feriti due ragazzi»

Fumogeni, manganellate e bombe carta. Pomeriggio di scontri nel centro di Roma. E più precisamente in piazza del Pantheon dove centinaia di ragazzi si erano radunati in un sit in di protesta in ricordo di Lorenzo Parelli, il ragazzo morto schiacciato da una trave nell'azienda di Udine scelta per l'alternanza scuola-lavoro. 

La manifestazione era partita in modo pacifico. Un semplice sit in per ricordare Lorenzo. Poi all'imporvviso il parapiglia. Il tutto accade quando i manifestanti decidono autonomamente di muoversi verso il Miur. Un percorso non autorizzato dalle forze dell'ordine che rispondono con una carica. 

Successivamente la tensione si è sciolta e il corteo si è mosso in modo pacifico. I manifestanti hanno coperto i muri del Miur con scritte rosse: "Assassini", "Questa scuola uccide" e ancora "Lorenzo vive". «Arrivati adesso sotto al Miur. Le responsabilità sono chiare, Ministro Bianchi devi prendere una posizione», si legge in un tweet di uno dei manifestanti.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA