Sesso con gli allievi minori di scacchi
la richiesta del Pm: «Merita 7 anni»

Sesso con gli allievi minori
di scacchi, la richiesta
del Pm: «Merita 7 anni»
di Nicola Munaro
MONTEBELLUNA - Ha avuto la mano pesante il pm di Venezia Raffaele Incardona chiedendo 7 anni e 4 mesi per il 61enne maestro nella scuola di scacchi del circolo Vergari di Montebelluna, che è alla sbarra per violenza sessuale, detenzione e produzione di materiale pedopornografico. Su tutti, un video datato 2008, che riprendeva il maestro assieme a due allievi della scuola, di 12 e 15 anni, in atteggiamenti, per l'accusa, intimi durante una trasferta della squadra a Jesolo. Non c'è malizia in quel video, hanno concluso chiedendo l'assoluzione gli avvocati difensori Mezzanotte e Dal Confetto. «Ho insegnato a migliaia di ragazzini per 40 anni - spiega il maestro - e sono stato in giro per l'Italia con tanti e nessuno si è mai lamentato. Vorrei farvi vedere quel filmino e inserirlo nel contesto in cui venne girato. Un ricordo di una gara di 6/7 secondo nel quale un ragazzino, difronte alla
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
Scopri la promo
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 14 Febbraio 2019, 11:03 - Ultimo aggiornamento: 11:14