Roma, 13 dentro un appartamento
di 40 metri quadri: sanzionati

Vivevano in13 dentro
un appartamento
di 40 metri quadri: sanzionati
E’ scattata all’alba di ieri l’operazione della Polizia Locale, I Gruppo Centro, ex Trevi, che ha interessato un appartamento sito a due passi dal Colosseo, dove era stato osservato un anomalo via vai di persone. All'interno dell'alloggio di 47 metri quadri, vivevano 13 cittadini di nazionalità bengalese, tra i 20 e i 30 anni, stipati in letti a castello, superando di gran lunga il limite massimo consentito per legge rispetto alla capacità di accoglienza che sarebbe di 3 persone.



Tutte le persone sono state identificate e risultate in possesso di regolare permesso di soggiorno. Scattate le sanzioni per oltre 800 euro nei confronti dei due titolari del contratto di locazione per violazioni del regolamento edilizio e per altre irregolarità. Gli agenti hanno proceduto anche ad inviare apposita segnalazione alla Asl territorialmente competente per le pessime condizioni igieniche riscontrate negli spazi comuni, in cucina ed in bagno. Nel corso degli accertamenti gli operanti hanno inoltre rinvenuto in una stanza un vasto quantitativo di merce, pronta per essere venduta sulle strade capitoline. Un vero e proprio deposito di souvenir, oggettistica varia, borse e cappelli. Tutti gli articoli sono stati posti sotto sequestro. Ulteriori indagini sono in corso per risalire alla provenienza dei prodotti.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 11 Ottobre 2019, 16:48 - Ultimo aggiornamento: 11-10-2019 17:21

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO