Moglie lo tradisce, lui la picchia con calci e pugni e lei lo accoltella: lui finisce all'ospedale, lei in carcere

Sabato 11 Gennaio 2020
Moglie lo tradisce, lui la picchia con calci e pugni e lei lo accoltella: lui finisce all'ospedale, lei in carcere
La moglie lo tradisce, lui la picchia con calci e pugni e lei lo accoltella: la donna è stata arrestata, il marito denunciato per maltrattamenti. L'uomo ha picchiato la moglie dopo avere scoperto che lei aveva una relazione extraconiugale. La moglie ha reagito colpendo il marito all'addome con un coltello da cucina con la lama da 25 centimetri ferendolo gravemente. La lite in famiglia, avvenuta a San Vito dei Normanni, in provincia di Brindisi, è finita per lui in ospedale e per lei in carcere.
 
 



Entrambi sono originari del Camerun. I carabinieri hanno arresto la donna con l'accusa di tentato omicidio aggravato e hanno denunciato il marito per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. L'uomo, trasportato all'ospedale 'Vito Fazzi' di Lecce, è stato sottoposto a intervento chirurgico per grave trauma toracico. Il coltello è stato sequestrato. 
Ultimo aggiornamento: 15:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA