Minaccia l'ex: «Ti do fuoco». Bloccato
con in mano la tanica di benzina

Mercoledì 19 Luglio 2017
Minaccia l'ex: «Ti do fuoco». Bloccato con in mano la tanica di benzina

PESCARA - Tragedia sfiorata l'altra sera in via Lavino a Montesilvano (Pescara), dove un 44enne senza fisso lavoro, ha minacciato ripetutamente la ex convivente fuori dal palazzo in cui lei abita. Erano circa le 18,30 e la donna di 42 anni, ha ritenuto opportuno non affacciarsi, per cui l'uomo dopo una serie di improperi e minacce di morte si è allontanato dall'abitazione. Nel quartiere è così tornata la calma, ma alle 22 l'uomo si è ripresentato a bordo di un furgone: ha ripreso ad inveire, chiedendo all'ex convivente di affacciarsi. Lei impaurita e forse prevedendo il peggio ha avvisato i carabinieri.

Nel giro di pochi minuti i militari del radiomobile, coordinati dal luogotenente Giovanni Rolando, sono giunti sul posto e perquisito il veicolo, nel quale hanno trovato una tanica da 20 litri, piena di benzina. L'uomo insomma era intenzionato a dar fuoco all'abitazione della donna, con la quale non aveva più rapporti da tempo. Sempre per il suo comportamento violento ed aggressivo, gli era stato imposto il divieto assoluto di avvicinamento alla casa di lei, che però aveva trasgredito in più di un'occasione. Ovviamente se avesse incendiato l'abitazione, ci sarebbero conseguenze drammatiche anche per i condomini. Un incendio, che scoppia alle 22, avrebbe potuto danneggiare in tutti i sensi gli altri residenti del palazzo. I carabinieri, dopo averlo ridotto a più miti consigli, gli hanno sequestrato la tanica di benzina, denunciandolo in stato di libertà per minaccia aggravata.

Ultimo aggiornamento: 13:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA