Meteo, in arrivo temporali e grandine: «Possibili
eventi eccezionali». Dal 10 torna il caldo africano

In arrivo temporali e grandine:
«Possibili eventi eccezionali».
Dal 10 torna il caldo africano
Un'intensa perturbazione atlantica comincerà, da domani, a interessare il Nord-Ovest dell'Italia, con rovesci e temporali che dalle Alpi scenderanno verso le pianure, come a Milano, Pavia e Torino: il temporaneo anticiclone testimone di una breve tregua estiva sull'Italia, sta infatti per cedere nuovamente nella parte centro-settentrionale della penisola, minato da una nuova bassa pressione sull'Europa Nordoccidentale. 

Meteo, fa ancora caldo ma non per molto: da giovedì piogge e temporali, ecco dove

Entro sera maltempo in arrivo anche al Nord-Est, in Veneto e Friuli Venezia Giulia, con precipitazioni anche molto forti e accompagnate da grandinate e improvvisi colpi di vento. Sarà venerdì però la giornata peggiore quando i temporali e le grandinate investiranno anche le regioni centrali e così dalla Toscana si porteranno verso l'Umbria e le Marche e poi anche al Lazio fino a Roma. Si potranno verificare anche eventi estremi con piogge eccezionali o locali nubifragi.
Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito www.iLMeteo.it ci dice che sabato quando la perturbazione si allontanerà gradualmente dall'Italia con i temporali che interesseranno maggiormente le regioni adriatiche dalla Romagna alla Puglia, le Alpi orientali e l'Appennino tosco-emiliano. Inoltre Sanò annuncia in anteprima un nuovo periodo molto caldo e soleggiato a partire da lunedì 10 quando l'anticiclone delle Azzorre con contributi africani tornerà a conquistare l'Italia. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 5 Settembre 2018, 19:40 - Ultimo aggiornamento: 06-09-2018 13:15

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO


PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui

0 di 0 commenti presenti