Luglio 2015 che passa alla storia
Più caldo solo agosto del 2003

Sabato 1 Agosto 2015
Luglio 2015 che passa alla storia Più caldo solo agosto del 2003

ROMA - Con la conclusione del mese di luglio arriva anche la conferma che è stato il più caldo da quando si hanno misurazioni attendibili. L'imponente anomalia di 3,2 gradi rispetto alla media climatica dell'ultimo trentennio lo porta prepotentemente in cima alla classifica dei mesi più caldi della storia: infatti, non solo si tratta del più caldo fra i mesi di luglio, ma anche del secondo mese più caldo in assoluto, appena qualche decimo di grado sotto l'agosto del 2003.

GUARDA LE PREVISIONI DELLA TUA CITTA'

Anche l'estate 2015, riferisce il centro Epson Meteo resta al momento saldamente al secondo posto fra le più calde di sempre, naturalmente dopo quella del 2003. Il gran caldo non lascerà le nostre regioni, in particolare quelle meridionali dove anche nel fine settimana agirà indisturbato l'Anticiclone Nord-Africano.

Più variabile la situazione al Nord e parte del Centro a causa del rapido transito di una perturbazione (la n.1 di agosto) che favorirà una situazione più instabile e clima più fresco con temperature inferiori alla norma. Dopo questa fase, ci attende un periodo di almeno 7 giorni di dominio delle correnti africane, questa volta indistintamente in tutto il territorio, ossia sole e caldo intenso a oltranza per tutta la prima decade di agosto.

Ultimo aggiornamento: 14:07 © RIPRODUZIONE RISERVATA