Palpeggiò la sposa durante le nozze: testimone condannato a un anno e otto mesi

Dovrà anche risarcire la coppia

Venerdì 10 Dicembre 2021
Palpeggiò la sposa durante il ricevimento: testimone condannato a un anno e otto mesi

È finita con una condanna a un anno e otto mesi di reclusione la vicenda del testimone che palpeggiò la sposa durante il ricevimento in una tenuta di Specchia. Fatto che fece particolarmente scalpore per via di un video della successiva rissa finito in rete.

Ora il testimone, G.C., 26 anni, di Corigliano d’Otranto, dovrà anche risarcire la coppia in sede civile. La sentenza è stata emessa dal giudice per l'udienza preliminare Michele Toriello. L'imputato, che era accusato di violenza sessuale, è difeso dall'avvocato Walter Gravante. La coppia si è costituita parte civile con l'avvocato Marco Ruta.

Sulla vicenda infatti si era scatenata una vera e propria gogna mediatica ai danni della giovane sposa che aveva deciso di intervenire con una videointervista per raccontare la sua verità e mettere a tacere le maldicenze. La vicenda aveva in ogni caso finito per turbare non poco gli animi dei festeggiati e dei presenti, tanto da richiedere il risarcimento dei danni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA