Si masturba davanti a una donna nella spiaggia nudisti, 46enne ucciso a colpi di fucile

A ucciderlo un pensionato, appassionato di naturismo e caccia. Il fucile era regolarmente detenuto, ma perché lo aveva con sé in spiaggia?

Si masturba davanti a una donna nella spiaggia nudisti, 46enne ucciso a colpi di pistola
Si masturba davanti a una donna nella spiaggia nudisti, 46enne ucciso a colpi di pistola
2 Minuti di Lettura
Lunedì 25 Luglio 2022, 20:50 - Ultimo aggiornamento: 20:54

Un uomo di 46 anni, che si stava masturbando davanti a una donna in una spiaggia per nudisti, è stato ucciso a colpi di fucile.

Si masturba nella spiaggia nudisti, ucciso

Come riporta Metro.co.uk, è accaduto sabato scorso all'interno del Grand Parc de Miribel-Jonage, area naturale protetta situata a Vaulx-en-Velin, appena fuori la città di Lione, in Francia. In questa zona c'è una spiaggia naturista molto frequentata, specialmente con le alte temperature delle ultime settimane. Il 46enne si era unito ai tanti nudisti che si erano radunati nell'area, ma poi ad un certo punto ha iniziato a masturbarsi davanti a una donna, come se niente fosse. A quel punto è intervenuto un 76enne, che prima lo avrebbe invitato ad affrontare la questione fuori dalla spiaggia, e poi gli avrebbe sparato almeno tre volte con un fucile da caccia.

 

 

Chi è l'omicida

L'uomo che ha ucciso il 46enne è un pensionato, frequentatore abituale della spiaggia nudisti e appassionato di caccia. Il fucile con cui ha sparato era infatti legalmente detenuto con una licenza, come accertato dalle indagini. Dei tre colpi con cui è stato ucciso il 46enne, uno ha raggiunto la vittima al petto. Una volta giunta la polizia in spiaggia, il 76enne non ha opposto resistenza. Ma resta da capire perché avesse portato il proprio fucile in spiaggia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA