Orrore nella casa di riposo: anziani picchiati e immobilizzati. Intervengono i Nas

Sabato 18 Gennaio 2020
Undici denunce in Procura per altrettanti coinvolti in una indagine condotta dai carabinieri del Nas di Lecce riguardo a una residenza socio sanitaria assistenziale per anziani della zona di Gallipoli, nel Salento.


Gli indagati, responsabili e dipendenti della struttura, sono accusati a vario titolo di maltrattamenti e abuso dei mezzi di correzione nei confronti degli anziani ospiti. In particolare, gli ispettori del Nas hanno accertato che coloro i quali avrebbero dovuto prendersi cura delle persone anziane colpivano gli ospiti, invece, fino a procurare loro ecchimosi sulle mani, avrebbero utilizzato mezzi fisici per immobilizzare loro le braccia e privato uno degli anziani, non autosufficiente, del letto dove avrebbe dovuto fare il riposino quotidiano. 

  Ultimo aggiornamento: 19:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA