Maltempo, a Pescara grandina: chicchi
grossi quanto arance, feriti e auto danneggiate

A Pescara chicchi di grandine
grossi quanto arance, feriti
e vetri delle auto in frantumi
A Pescara chicchi di grandine
grossi quanto arance, feriti
e vetri delle auto in frantumi
Violenta grandinata a Pescara e su parte della costa abruzzese, con chicchi grandi come arance. Numerose le persone rimaste ferite, che stanno arrivando in pronto soccorso a Pescara.
 


Nel capoluogo adriatico, in particolare, il fenomeno ha provocato danni consistenti: auto danneggiate, parabrezza e vetri infranti, tetti danneggiati.

 


Violenta ondata di maltempo, come da previsioni, sulla costa adriatica abruzzese. Dopo aver colpito in tarda mattinata Pineto e Silvi (Teramo), un forte temporale si è abbattuto su Pescara ed è ancora in corso, accompagnato da una lunga grandinata, con chicchi del diametro da 3 a 5 cm. Numerosi i disagi per la circolazione anche nell'entroterra.
 


Sulla superstrada che da Teramo conduce al mare automobili attualmente ferme in coda per scarsa visibilità. Nei centri abitati si segnalano i primi danni alle automobili, molte con il parabrezza sfondato dalla grandine.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 10 Luglio 2019, 13:30 - Ultimo aggiornamento: 10-07-2019 13:48

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO