Venezia, malore e poi cade in acqua:
trovato morto annegato sulla spiaggia

Trentenne accusa un malore
e cade in acqua,
trovato morto annegato
 Un uomo di 30 anni è morto probabilmente per annegamento a Cavallino Treporti (Venezia). Il corpo è stato trovato sulla battigia, in spiaggia, nel primo pomeriggio e non presenta segni di violenza.

L'ipotesi degli investigatori è che  sia caduto accidentalmente da un pontile o sia finito in acqua dopo essere stato colto da un malore. 

La vittima è Davide G., viveva poco distante dalla spiaggia con la madre: pare fosse in spiaggia per cercare vongole.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 16 Febbraio 2019, 20:37 - Ultimo aggiornamento: 17-02-2019 13:35

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO