La mamma le vieta il telefonino, bimba
di nove anni si impicca con la cintura

La mamma le vieta
il telefonino, bimba di 9 anni
si uccide con la cintura
Si è impiccata a nove anni perché le era stato impedito di usare il cellulare. La tragedia è avvenuta nel quartiere del Bronx a New York, dove una ragazzina si è legata una cintura intorno al collo e si è tolta la vita dopo che la madre le aveva detto che era troppo presto per usare lo smartphone. È stata la stessa madre a scoprire il cadavere della bambina.

ALTRE NOTIZIE Cogne, 13enne muore sugli sci finendo contro albero. I genitori la aspettavano a fine pista

Secondo quanto scrive il New York Post, la ragazzina si era svegliata presto e aveva chiesto il telefono per collegarsi a YouTube, ma la madre glielo aveva proibito per l'orario inappropriato. Secondo il racconto di alcuni vicini, inoltre, la bambina era la più piccola di quattro fratelli, di solito sempre incollati al loro smartphone. Non è chiaro se prima di togliersi la vita abbia lasciato un biglietto.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 18 Febbraio 2019, 18:55 - Ultimo aggiornamento: 18-02-2019 19:23

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO