Covid, «lockdown di una settimana una volta al mese, basta decreti ogni 7 giorni»: la proposta dell'immunologa Antonella Viola

Lunedì 2 Novembre 2020
Lockdown di una settimana una volta al mese: la proposta dell'immunologa Antonella Viola

Covie e lockdown Antonella Viola, immunologa padovana, professoressa di Patologia generale al Bo e direttrice dell’Istituto di ricerca pediatrica, è intervenuta stamani a 24 mattina, di Simone Spetia, sul tema misure da adottare per contrastare la diffusione del Covid. La proposta della professoressa è questa: «Facciamo un lockdown programmato una volta al mese. Una settimana in case e tre con una vita quasi normale. Il lockdown funziona solo se è totale, altrimenti dobbiamo trovare delle misure di convivenza con il virus, dico solo che a Padova questa settimana gli aperitivi si facevano alle 16».

 

E ancora: «La settimana al mese servirebbe a smaltire la diffusione del contagio, se non una settimana, almeno 10 giorni. Adesso una settimana non basta, bisogna intervenire con almeno due settimane, ma l'importante è evitare questi decreti caotici, non vediamo gli effetti di uno e subito ne vediamo un altro: programmiamo». Anziani chiusi in casa? Per Viola non è una proposta utile: «Non risolve il problema epidemiologico: la fascia di età dei nuovi contagi e dei ricoveri si è abbassata».

 

 

Ultimo aggiornamento: 09:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA