Schianto mortale: l'investitore litigava
con l'ex: «Ha fatto apposta il frontale»

Martedì 11 Giugno 2019
Schianto mortale, sospetto choc:
l'investitore litigava con l'ex fidanzata
«Ha fatto apposta quel frontale»
TREVISO - «Ha sterzato di colpo a sinistra quando gli ho detto che fra noi era finita. Poi lo schianto e la tragedia», sarebbero state queste le parole che la ragazza di 21 anni coinvolta nello schianto costato la vita a una 62enne trevigiana, Giuseppina Lo Brutto, avrebbe confidato a un medico soccorritore. La procura sentirà i testimoni ancora in gravi condizioni in ospedale. Lo schianto è avvenuto nel Trevigiano: distrutte le auto coinvolte, come racconta Il Gazzettino.

IL FATTO
Tragedia della strada a Povegliano nella notte: l'incidente in via Capitello, frazione di Sant'Andrea. Lo schianto è avvenuto poco prima della mezzanotte. La vittima è Giuseppina Lo Brutto, una donna di 62 anni, residente a Treviso, che era alla guida. Ci sono anche 3 feriti gravi: un 21enne, B.C., un uomo di 68 anni, F.C., che viaggiava con la donna deceduta come passeggero e un'altra ragazza ventenne. In corso le indagini per chiarire la dinamica dell'incidente Ultimo aggiornamento: 13:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA