Si accende una lite nel locale, novantenne
steso con un pugno: portato in ospedale

Sabato 24 Agosto 2019
Si accende una lite nel locale, novantenne steso con un pugno: portato in ospedale

Potrebbe finire in querela, la lite tra un nonnino un pò vivace, novantenne, e un giovane 35enne. Cosa sia accaduto tra i due mentre erano in un locale di Sante Marie è ancora da chiarire nei dettagli, ma a quanto si apprende l’anziano sarebbe intenzionata a presentare querela contro il giovane proprio a causa della difficoltà nel chiarire cosa sia accaduto, in quelle concitate fasi. Al momento, sono possibili solo ipotesi. L’unico punto fermo pare il fatto che l’anziano del posto abbia ricevuto un pugno in pieno volto e sia finito a terra quasi privo di sensi.

Tutto sarebbe cominciato all’interno del locale per futili motivi: il nonnino un po’ troppo allegro avrebbe sfottuto il giovane provocando la reazione di quest’ultimo. Un comportamento del tutto legittimo secondo il 90enne, ma che sarebbe stato interpretato come una provocazione dal 35enne. Sarebbero quindi cominciati battibecchi tra i due e la situazione sarebbe trascesa. A un certo punto, l’anziano, descritto come sugli 90 anni, avrebbe ricevuto un cazzotto in piena faccia. Poi, sarebbe stato colpito ulteriormente. A quel punto, altri sarebbero intervenuti nella mischia. Alla fine è intervenuto anche un medico per assistere il nonno e per riportare la calma. E’ stato fatto intervenire anche l’ambulanza del 118 che ha soccorso l’anziano e dopo le prime cure il personale lo ha accompagnato al pronto soccorso dell’ospedale di Tagliacozzo dove per fortuna la vittima si è subito ripresa e per questo è stata dimessa con una prognosi di pochi giorni.

AI carabinieri della compagnia di Tagliacozzo non è stata presentata, per adesso, nessuna denuncia ma non è escluso che nei prossimi giorni l’anziano si presenti in caserma per raccontare come sono andati effettivamente i fatti e proporre querela nei confronti dell’aggressore.

Ultimo aggiornamento: 11:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA