Padre uccide i due figli gemelli di 12 anni e poi si toglie la vita: era sconvolto per la separazione

Sabato 27 Giugno 2020
Padre uccide i due figli gemelli di 12 anni e poi si toglie la vita: era sconvolto per la separazione

Due bambini uccisi vicino Lecco, orrore nel comune di Margno con le forze dell'ordine che stamani hanno fatto la macabra scoperta in un condominio. Due gemelli, maschio e femmina di 12 anni, sono stati trovati morti. I due piccoli sarebbero stati strangolati dal padre. Sul luogo della tragedia sono intervenuti i carabinieri del comando provinciale di Lecco e della stazione territoriale. Sono in corso indagini per stabilire quanto effettivamente accaduto. Il duplice omicidio sarebbe avvenuto in un condominio vicino alla locale funivia montana.

LEGGI ANCHE:

Assicuratore inganna un'anziana e le sottrae un patrimonio: una casa, polizze, auto e box

Il padre dei due bambini dopo aver ucciso i suoi figli si sarebbe suicidato. Il cadavere di un uomo, in corso di identificazione, è stato trovato poco distante dal condominio di Margno dove si è verificata la tragedia. Secondo le prime informazioni, a causare l'omicidio sarebbe stata la difficile separazione tra il padre e la madre. A trovare i figli morti sarebbe stata quest'ultima. La famiglia sarebbe originaria del Milanese, ma con una casa di villeggiatura a Margno.

Ultimo aggiornamento: 14:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA