Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Padre uccide i due figli gemelli di 12 anni e poi si toglie la vita: era sconvolto per la separazione

Padre uccide i due figli gemelli di 12 anni e poi si toglie la vita: era sconvolto per la separazione
Padre uccide i due figli gemelli di 12 anni e poi si toglie la vita: era sconvolto per la separazione
2 Minuti di Lettura
Sabato 27 Giugno 2020, 10:39 - Ultimo aggiornamento: 14:50

Due bambini uccisi vicino Lecco, orrore nel comune di Margno con le forze dell'ordine che stamani hanno fatto la macabra scoperta in un condominio. Due gemelli, maschio e femmina di 12 anni, sono stati trovati morti. I due piccoli sarebbero stati strangolati dal padre. Sul luogo della tragedia sono intervenuti i carabinieri del comando provinciale di Lecco e della stazione territoriale. Sono in corso indagini per stabilire quanto effettivamente accaduto. Il duplice omicidio sarebbe avvenuto in un condominio vicino alla locale funivia montana.

LEGGI ANCHE:

Assicuratore inganna un'anziana e le sottrae un patrimonio: una casa, polizze, auto e box

Il padre dei due bambini dopo aver ucciso i suoi figli si sarebbe suicidato. Il cadavere di un uomo, in corso di identificazione, è stato trovato poco distante dal condominio di Margno dove si è verificata la tragedia. Secondo le prime informazioni, a causare l'omicidio sarebbe stata la difficile separazione tra il padre e la madre. A trovare i figli morti sarebbe stata quest'ultima. La famiglia sarebbe originaria del Milanese, ma con una casa di villeggiatura a Margno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA