Lancia Fulvia parcheggiata da 47 anni nello stesso posto. Zaia: «È a Conegliano da quando andavo a scuola»

Sabato 9 Ottobre 2021 di Alessio Esposito
Conegliano, Lancia Fulvia parcheggiata da 47 anni nello stesso posto. Zaia: «È lì da quando andavo a scuola»

È lì da 47 anni, sempre nello stesso posto, e per molti a Conegliano (Treviso) è come un monumento. Si tratta di un'auto, precisamente di una Lancia Fulvia, parcheggiata sulle strisce bianche di via Zamboni dal 1974. Gomme a terra, carrozzeria usurata dalle intemperie e del muschio qua e là: i segni del tempo si fanno sentire su quella macchina che in mezzo secolo nessuno si è mai preso la briga di spostare. La storica Lancia Fulvia è conosciuta da tutti, se la ricorda persino Luca Zaia - che a Conegliano è nato e cresciuto - che ha raccontato: «È lì da quando andavo ancora a scuola!».

 

Lancia Fulvia, la storia dell'auto parcheggiata da 47 anni nello stesso posto

L'auto, di colore azzurrino, appartiene al 94enne Angelo Fregolent, ex edicolante di zona ora in pensione: «Ho gestito l’edicola sotto casa per 40 anni assieme a mia moglie Bertilla, dieci anni più giovane di me - ha raccontato in un'intervista a Il Gazzettino -. Quando ho aperto l’attività mi andava bene avere la Lancia Fulvia parcheggiata lì di fronte perché facevo scaricare i giornali nel bagagliaio e poi li portavo dentro». La macchina potrebbe però essere spostata: quei parcheggi, a metà fra marciapiede e carreggiata, non sono più consentiti dal codice della strada. Ecco perché c'è chi propone di spostarla, magari proprio nel cortile della vicina scuola enologica, trasformando la Lancia Fulvia nel principale monumento di un museo a cielo aperto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA