Diciassettenne in vacanza sul lago
di Garda scomparso da tre giorni

Diciassettenne in vacanza 
sul lago di Garda
scomparso da tre giorni
VERONA - Un ragazzo olandese di 17 anni, in vacanza sul Lago di Garda, risulta scomparso da giovedì sera, quando non ha fatto ritorno al campeggio di Pacengo (Verona), l'Eurocamping, dove si trova la famiglia. I genitori si sono già rivolti ai carabinieri di Lazize, che hanno avviato le ricerche, per il momento senza esito. Giovedì il giovane, Koen van Keulen, era uscito in compagnia di quattro amici e al termine della serata era salito con loro sul bus navetta che passa davanti ai campeggi: i suoi compagni sono scesi alla fermata mentre il 17enne - hanno spiegato - ha deciso di rimanere ancora sull'autobus, sul quale c'erano altri ragazzi olandesi. Da allora di lui si sono perse le tracce. Non è stato possibile raggiungerlo al cellulare, mentre la carta di credito che aveva con sè non risulta essere stata utilizzata. La famiglia si era fermata sul Garda per una sosta durante le vacanze. La loro destinazione finale era la Croazia. Le forze del'ordine sono già impegnate nelle ricerche con droni e mezzi acquatici. «Insieme ai carabinieri stiamo vagliando le immagini di telecamere lungo il percorso dell'autobus. Ma finora nessun esito», ha spiegato la famiglia, che esclude un allontanamento volontario da parte del ragazzo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 21 Luglio 2018, 20:56 - Ultimo aggiornamento: 21-07-2018 21:46

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO