Ladro in attesa della sua udienza
deruba il giudice durante il processo

Venerdì 29 Settembre 2017
Ladro in attesa della sua udienza deruba il giudice durante il processo

AVEZZANO - Ladri a Palazzo di giustizia nell’ufficio di un giudice ad Avezzano: è sparito un cellulare e un altro oggetto. È accaduto martedì mattina, tra le 8 e le 10, in una stanza al pian terreno, nel “braccio” dove si trovano gli uffici della sezione civile del tribunale di Avezzano. Ma grazie alle immagini delle telecamere interne l’uomo è stato individuato, denunciato e la refurtiva recuperata.

All'ora del furto il giudice derubato si era allontano dalla sua stanza. Da una prima ricostruzione da parte dei carabinieri che hanno svolto le indagini sembra che il ladro sua un giovane, sui 35 anni, che si trovava nel palazzo di giustizia per essere processato, con rito abbreviato, per un precedente reato. E sembra che durante l’attesa abbia messo a segno il colpo. L’uomo, descritto da più di qualcuno come una persona dall’atteggiamento strano, aveva infilato la testa nell’ufficio del giudice svaligiato e notando il cellulare sulla scrivania lo abbia preso e portato via.

Ultimo aggiornamento: 10:58 © RIPRODUZIONE RISERVATA