Rubano auto di lusso, poi si fermano al McDonald's: la polizia li individua e li arresta

Ladri d'auto si fermano al McDonald's dopo aver rubato un'auto di lusso, la polizia li individua e li arresta FOTO
Ladri d'auto si fermano al McDonald's dopo aver rubato un'auto di lusso, la polizia li individua e li arresta FOTO
3 Minuti di Lettura
Sabato 1 Ottobre 2022, 18:29

Hanno rubato un'automobile di lusso dal valore di 500mila sterline, ma si sono fatti beccare dalla polizia a causa di un attacco di fame, che li ha spinti ad andare da McDonald's dopo il furto, facendosi arrestare in flagrante. Adesso i tre ladri dovranno scontare pene dai cinque agli otto anni di carcere. È successo a Birmingham, nel Regno Unito .

Il caso

Il furto risale al 17 novembre 2020. Dopo aver rubato un'auto di lusso da mezzo milione di sterline e aver seminato la polizia, Rory Fitzgerald, Harry Beresford e Zachary Shellis hanno pensato di passare dal drive-thru di McDonald's e ordinare hamburger e patatine. Una mossa che gli è costato carissimo. Sfruttando le telecamere di sicurezza, la polizia è riuscita a individuarli e arrestarli in flagranza di reato, con l'accusa di furto con scasso. 

Le foto nei telefoni

Un esame dei loro telefoni ha fatto emergere alcune foto scattate durante i furti. Ulteriore prova che ha aiutato le indagini a inchiodarli. Venerdì è arrivata la sentenza del tribunale, che ha emesso tre ordini di carcerazione con pene dagli 8 anni ai 5. «L'intera portata del loro reato è diventata chiara solo quando abbiamo analizzato i loro telefoni», ha detto uno dei poliziotti che ha lavorato al caso. La polizia è riuscita a recuperare 12 delle auto che i tre ladri avevano rubato, tra cui figuravano BMW, VolksWagen e Mercedes. I rapinatori hanno ammesso l'accusa di furto di auto e rapine in casa, avvenute tra il 28 giugno e il 16 novembre 2020.

© RIPRODUZIONE RISERVATA