La uccisero perché non voleva prostituirsi
condannati la zia e il compagno

Venerdì 11 Ottobre 2019
Ventiquattro anni di carcere ciascuno così come aveva richiesto l’accusa. Questa la condanna della Corte di Assise di Latina nei confronti di Saad Mohamed Elesh Salem e di Loide Del Prete, giudicati colpevoli dell’omicidio di Gloria Pompili, morta a causa delle botte ricevute il 23 agosto 2017 su via dei Monti Lepini. Assolto invece con formula piena Hady Saad Mohamed, compagno della vittima, che era chiamato a rispondere soltanto di maltrattamenti in famiglia. I Ultimo aggiornamento: 19:58 © RIPRODUZIONE RISERVATA