Tragico Capodanno a La Spezia: trova
la casa svaligiata e muore d'infarto

Venerdì 1 Gennaio 2016
Tragico Capodanno a La Spezia: trova la casa svaligiata e muore d'infarto

LA SPEZIA - Trova la casa svaligiata dai ladri e muore di infarto. È accaduto la notte di Capodanno alla Spezia, in via Vespucci. L'uomo, di 58 anni, stava rincasando assieme alla moglie dopo aver trascorso fuori casa il veglione di San Silvestro. Arrivati alla porta di casa, la coppia si è accorta che l'ingresso era stato sbarrato dall'interno dai ladri. Così il marito ha deciso di entrare in casa da una finestra, ma poco dopo il suo ingresso è stato colto da malore.

La moglie, non vedendolo arrivare alla porta di casa, ha chiamato un amico: una volta aperta la porta dall'esterno, la tragica scoperta. Inutile l'intervento del 118. L'uomo, secondo i primi rilievi del medico legale, è morto per infarto del miocardio: sul corpo nessun segno di colluttazione. Sul posto è intervenuta la polizia.

Ultimo aggiornamento: 21:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA