Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

L'uragano Xavier flagella la Germania
Sei persone morte, una a Berlino

L'uragano Xavier si abbatte sulla Germania: 6 morti, uno a Berlino
L'uragano Xavier si abbatte sulla Germania: 6 morti, uno a Berlino
3 Minuti di Lettura
Giovedì 5 Ottobre 2017, 20:51 - Ultimo aggiornamento: 21:15

BERLINO - Paura in Germania. Il nord del Paese è stato flagellato oggi dall'uragano Xavier che, con raffiche violente di vento fino a 140 km l'ora, ha sradicato alberi e provocato un bilancio complessivo di sei morti, uno dei quali a Berlino.
 



Tra le regioni più colpite Brandeburgo, Meclemburgo-Pomerania e Amburgo, oltre alla capitale. In tutti i casi si è trattato di incidenti dovuti alla caduta di alberi. La polizia ha allertato la popolazione locale, invitando a restare in casa. Ritardi e caos anche nel traffico ferroviario si sono registrati in otto regioni, fino alla paralisi della circolazione in alcuni momenti.
 


Le potenti raffiche di vento causate dall'uragano si sono abbattute sulla capitale tedesca, causando gravi disagi riferiscono i vigili del fuoco, e una vittima nel quartiere di Tegel. In generale si segnalano numerosi alberi sradicati dalla potenza del vento nei parchi cittadini e diverse strade chiuse alla circolazione per motivi di sicurezza.
 


Sospesa anche la circolazione della metropolitana di superficie. Gli aeroporti berlinesi di Tegel e Schoenefeld hanno comunicato di aver appena ripreso le procedure di imbarco e di sbarco dei passeggeri, rimasti a lungo chiusi in aereo a causa del forte vento. (ANSA) YAU 05-OTT-17 20:38 NNNN

© RIPRODUZIONE RISERVATA