I jeans preferiti non entrano più?
Come allargarli senza ago e filo

Giovedì 26 Maggio 2016
I jeans preferiti non entrano più? Come allargarli senza ago e filo

ROMA - Qualche chilo in più, una pancia più gonfia, un acquisto sbagliato o un lavaggio andato a male. Qualunque sia il motivo a tutti sarà capitato, almeno una volta, che il tanto amato paio di jeans non entrasse più. 

Anche le donne riescono a sfidare la fisica e a far entrare jeans li dove non sarebbero mai entrati, indossare abito troppo stretti non fa bene, alla circolazione, per la ritensione idrica ma anche per la possibilità che insorgano malattie come la cistite.

Esiste però un modo per allargare i jeans, semplice e fai-da-te che può risolvere il problema. È necessario bagnare il tessuto, magari lasciandolo in ammollo in una bacinella di acqua tiepida, così da renderlo morbido e malleabile. Dopo almeno 15 minuti, si possono allargare i punti “critici”, tirando le due estremità opposte facendo attenzione però a non rovinare le cuciture. Un altro modo è di indossarli e farci esercizi di fitness come squat, piegamenti, saltelli, sforbiciate o pedalate.

Ultimo aggiornamento: 18:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA