L'ispettore dei vigili rubava la benzina delle auto della polizia per fare il pieno alla sua Mercedes

Mercoledì 27 Novembre 2019
L'ispettore dei vigili rubava la benzina delle auto della polizia per fare il pieno alla sua Mercedes

TOMBOLO - L'ispettore dei vigili urbani accusato di avere rubato la benzina destinata alle auto della polizia municipale, ieri, davanti ai giudici del Tribunale collegiale è stato condannato a due e cinque mesi e venti giorni per peculato. Il pubblico ministero Sergio Dini, titolare del fascicolo, aveva chiesto per Gilberto Pivato 57 anni di Tombolo, due anni con la sospensione della pena.

LEGGI ANCHE:
Fermo, all'assalto del benzinaio con la smerigliatrice, ma l'allarme costringe i ladri alla fuga a mani vuote

Gabicce, banditi incappucciati assaltano la stazione della Tamoil


L'agente dovrà anche rimborsare il comune di Tombolo con 6.037 euro e pagare le spese processuali per un ammontare di tremila euro. Inoltre è stato interdetto dai pubblici uffici per cinque anni. Utilizzando la tessera carburante in dotazione alla polizia municipale, ha fatto il pieno di benzina alla sua Mercedes Classe A, dal 2012 al 2016, per un totale di oltre seimila euro. 
E' quanto riporta il Gazzettino in un articolo a firma Marco Aldighieri

Ultimo aggiornamento: 12:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA